LA NOSTRA STORIA

“Il miglior modo per cominciare è smettere di parlare e iniziare a fare”

(Walt Disney)

L’Atletica Amatori Tursi risale al 5 marzo 1988, quando un gruppo di amici: Andrea Castelluccio, Salvatore Gravino, Carmela Lauria, Salvatore Martire e Filippo Verde, amanti della corsa, riuniti nella casa del professor Martire, la fondarono e come Presidente fu scelta una donna, la signora Carmela Lauria, già sindaco di Tursi (1978/1979).

Nel primo Statuto fu precisato che l’Associazione è apolitica, non persegue finalità di lucro ed è caratterizzata dalla democraticità della struttura, dell’uguaglianza dei diritti di tutti gli associati, dell’elettività delle cariche associative. Il vero collante della nostra associazione podistica, nei trent’anni di attività, è stato proprio il fatto che la società sportiva è stata condotta e gestita in maniera democratica nel vero senso della parola da tutti i presidenti che hanno ricoperto la carica. Il 99% delle decisioni, infatti, sono state assunte sempre all’unanimità dei soci.

Da subito ci siamo affiliati alla FIDAL di Basilicata. Da allora, sono passati ben 30 anni, durante i quali la nostra Associazione podistica ha organizzato molte gare, per grandi e piccoli, ed i suoi atleti hanno portato a termine centinaia di maratonine e maratone in Italia e all’estero.

Oggi l’A.S.D. Atletica Amatori Tursi è affiliata alla UISP.